ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Airbus: basta scatole nere, dati volo via satellite

Lettura in corso:

Airbus: basta scatole nere, dati volo via satellite

Dimensioni di testo Aa Aa

Porre fine al sistema delle scatole nere, spesso introvabili dopo gli incidenti aerei? Airbus rimette in causa questo metodo e studia dei sistemi diversi a partire dai satelliti.
 
Nel caso dell’Air France Rio-Parigi, precipitato il primo giugno al largo del Brasile con 228 persone a bordo, le scatole nere non sono state ancora ritrovate e non si conosce ancora la causa della catastrofe. 
 
Le scatole nere registrano i parametri di volo e i suoni presenti nella cabina di pilotaggio. Informazioni vitali per ricostruire la dinamica degli incidenti aerei.
 
Tra i sistemi alternativi c‘è quello di inviare i dati direttamente a una stazione di ricezione a terra attraverso un satellite. Cosa che già avviene durante il volo, si trasmettono in modo costante dati sulla traiettoria la velocità l’altitudine a cui si trova l’aereo.
 
L’idea è estendere questo metodo ad altri tipi di dati come le voci dei piloti.
 
C‘è chi fa notare che non sarà semplice realizzarlo perché richiederebbe un sistema di immagazzinamento di milioni di dati e un’enorme rete di satelliti di fronte alle migliaia di aerei che volano ogni giorno.