ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Karamanlis dal Presidente per sciogliere il Parlamento


Grecia

Karamanlis dal Presidente per sciogliere il Parlamento

Costas Karamanlis dal presidente della Repubblica Karolos Papulias per chiedergli di sciogliere il Parlamento. Nel mezzo di una dura crisi non solo economica, il premier greco ha deciso di convocare elezioni anticipate che, secondo i media, dovrebbero tenersi il prossimo 4 ottobre. Ieri Karamanlis ha chiesto un nuovo mandato per varare riforme, impossibili, ha detto il premier, in un clima di scontro voluto dal partito di opposizione Pasok. “Chiedo un mandato popolare – ha detto -per potere affrontare, con il giusto programma, la difficile situazione internazionale”. “E’ il momento di andare avanti – ha ribattuto Papandreu. La Grecia non può attendere. Vi invito a lavorare tutti insieme, a prendere parte a uno sforzo nazionale, una nuova unità dei greci per il futuro”.

Dopo anni di crescita al 4 percento, la Grecia sta scivolando nella recessione. Lo scontento ad Atene è forte. Alcuni cittadini commentano la scelta di Karamanlis. “Credo sia stato un momento di debolezza per il governo, un tentativo per togliersi da una situazione difficile, per questo si parla di elezioni – dice un cittadino. Non credo però che qualcosa cambierà”. “A questo punto i due partiti dovrebbero lavorare insieme per sostenere lo Stato – dice un altro -, ma credo siano più interessati ad assicurarsi una posizione politica”. I socialisti del Pasok sono davanti a Nuova Democrazia di Karamanlis di oltre 4 punti percentuali e anche alle ultime europee hanno fatto meglio. Il governo uscente paga il prezzo di crisi economica, ma anche di una serie di scandali legati a vicende di una corruzione che aveva promesso di combattere.
Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Politica