ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sei giorni di autocelebrazioni per Muhammar Gheddafi

Lettura in corso:

Sei giorni di autocelebrazioni per Muhammar Gheddafi

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono cominciati ieri, a Tripoli, ma anche nel resto della Libia, i festeggiamenti per il quarantesimo anniversario della presa di potere del colonnello.

È il 1° settembre 1969 quando il ventisettenne Gheddafi guida la Rivoluzione verde alla testa di un pugno di giovani ufficiali, rovesciando l’anziano re Idriss in un colpo di Stato senza spargimento di sangue. Nonostante la normalizzazione dei rapporti con la comunità internazionale degli ultimi anni, che include il trattato di amicizia con l’Italia firmato un anno fa, quella in corso a Tripoli è una festa tutta africana. Niente leader occidentali, a eccezione del venezuelano Hugo Chavez. Stati Uniti e Gran Bretagna ieri non hanno mandato nemmeno i loro ambasciatori a contemplare i sontuosi fuochi d’artificio.