ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La strage di Beslan, 5 anni dopo

Lettura in corso:

La strage di Beslan, 5 anni dopo

Dimensioni di testo Aa Aa

In Russia e non solo, il nome Beslan è diventato sinonimo di terrore. Cinque anni dopo l’assalto dei terroristi ceceni alla scuola nel piccolo centro dell’Ossezia del nord, il dolore dei sopravvissuti e dei parenti delle vittime è ancora insormontabile.

“Mi mancano i miei compagni – dice la sopravvissuta Toma Dzakoyeva, 20 anni -. Sono passati 5 anni, ma continuo a pensare a loro di continuo. E’ dura senza di loro, abbiamo studiato insieme per 8 anni. E’ tanto dura”. Quando la polizia fece irruzione nella scuola dopo tre giorni di assedio, alcuni terroristi fecero scoppiare le cariche esplosive che avevano piazzato: morirono 333 persone, più della metà bambini. Una settantina sono rimasti handicappati gravi. Molte famiglie lamentano scarsa assistenza da parte dello Stato russo.