ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ha alzato il tiro la guerriglia Taleban in Afghanistan

Lettura in corso:

Ha alzato il tiro la guerriglia Taleban in Afghanistan

Dimensioni di testo Aa Aa

Nell’attentato suicida di questa mattina, insieme alle venti vittime civili sono morti anche il numero due dell’intelligence afgana e alcuni esponenti politici locali. Decine i feriti.

L’attentato era stato organizzato per colpire gli amministratori locali che stavano partecipando ad una riunione sulla sicurezza. La deflagrazione nella provincia di Laghman è avvenuta appena all’esterno della principale moschea del capoluogo provinciale, a un centinaio di chilometri a nord est di Kabul. L’obiettivo principale dell’attentato era Abullah Laghmani, vice capo dei servizi di sicurezza e uomo considerato vicino al presidente Hamid Karzai. Con lui sono morti i leader del consiglio e della giunta provinciale. I Taleban hanno dato vita nel paese ad una nuova ondata di violenza dall’inizio della campagna elettorale delle presidenziali del 20 agosto, di cui non riconoscono la legittimità.