ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Latte: la crisi tocca il fondo

Lettura in corso:

Latte: la crisi tocca il fondo

Dimensioni di testo Aa Aa

La crisi del settore caseario tacca il fondo anche se ci sono deboli segni di ripresa.

Così il commissario all’Agricoltura, la signora MAriann Fisher Boel. Un annuncio che ha oscurato il già grigio cielo di Bruxelles dove martedì si erano dati appuntamento le rappresentanze degli agricoltori dei 27 stati membri. Il portabandiera della battaglia degli agricoltori José Bové, oggi eurodeputato verde: “Le norme oggi sono catastrofiche. La Commissione non ha capito niente. La signora Fisher Boel ci dice che è per la compassione mentre i produttori chiedono giustizia”. Gli agricoltori denunciano una diminuzione del prezzo al litro, il più basso degli ultimi 50 anni e un aumento dei costi di produzione che costringe troppe aziende a chiudere i battenti. Romuald Schaber, presidente dell’ European Milk Board: “Proponiamo di produrre solo quello che possiamo vendere in Europa e fuori a un prezzo che ci permetta di coprire i costi e ci permetta di vivere”. Lunedì prossimo si terrà una riunione dei ministri dei 27, in base all’esito gli agricoltori decideranno se organizzare uno sciopero generale europeo del latte.