ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In California incendi ancora fuori controllo

Lettura in corso:

In California incendi ancora fuori controllo

Dimensioni di testo Aa Aa

Vento, temperature elevate, scarsa umidità: in California gli incendi continuano a propargarsi velocemente. Da mercoledì scorso le fiamme devastano la foresta nazionale a una trentina di chilometri a nord di Los Angeles e minacciano la metropoli.

Circa diecimila persone hanno dovuto abbandonare le proprie case. Cinque, restie a farlo, sono rimaste intrappolate dalle fiamme. “La cosa più importante è di rispettare gli ordini di evacuazione”, ha affermato il governatore della California Arnold Shwarzenegger. “Molti pensano di dover restare per proteggere le proprie case, ma spesso la pagano cara”. Nel settore del monte Wilson, che ospita diverse strutture di telecomunicazione, i pompieri hanno dovuto fare marcia indietro. Due di loro sono morti domenica. I pendii del monte, alto oltre 1700 metri, sono stati cosparsi di prodotti chimici antincendio. L’incendio, domato solo al cinque per cento, minaccia 12mila abitazioni. Si stima che sarà completamente sotto controllo solo entro metà settembre. Una settantina di case sono state distrutte dalle fiamme, la maggior parte nella località di La Crescenta, ai limiti dell’area urbana di Los Angeles.