ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bagnasco: attacco disgustoso. Berlusconi più lontano dal Vaticano

Lettura in corso:

Bagnasco: attacco disgustoso. Berlusconi più lontano dal Vaticano

Dimensioni di testo Aa Aa

Si allarga il fossato tra Silvio Berlusconi e le gerarchie vaticane. “Un fatto disgustoso”. Così Angelo Bagnasco, Presidente della Cei, ha definito l’attacco de ‘Il Giornale’ a Dino Boffo, Direttore de ‘L’Avvenire’. In questo contesto la decisione del Vaticano di annullare l’incontro all’Aquila tra il Segretario Vaticano Monsignor Tarcisio Bertone e Berlusconi.

“L’attacco che è stato fatto al Dottor Boffo è un fatto disgustoso e molto grave. Rinnovo al Dottor Boffo Direttore di ‘Avvenire’ tutta la stima e la fiducia mia personale, dei vescovi italiani e di tutte le comunità cristiane che ci sono in italia”. Parole contro cui rincara la dose Vittorio Feltri, appena tornato alla direzione del ‘Giornale’ di Berlusconi: “è la rabbia dei moralisti smascherati” dice. Polemica che appesantisce lo scontro tra il Premier e la stampa dopo la denuncia per diffamazione a ‘La Repubblica’ cui Berlusconi chiede 1 milione di euro.