ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia, PS: Aubry lancia le primarie nel 2011

Lettura in corso:

Francia, PS: Aubry lancia le primarie nel 2011

Dimensioni di testo Aa Aa

Rivoluzionare il partito socialista, tenere le elezioni primarie entro due anni. Agguerrita e tenace, dal palco de La Rochelle, il Segretario del Partito Socialista francese Martine Aubry promette di fare l’impossibile: unire le forze della sinistra. L’occasione è il tradizionale appuntamento dell’Università Estiva Socialista, in presenza dell’ex avversaria Ségolène Royale:

“Sì, cari compagni, questa riforma la facciamo. E sarà profonda” ha detto Aubry. “Dalla A alla Z. Anzi, dalla A come accumulo dei mandati fino alla P come primarie. Ci riusciremo”. Il grande tema è quello dell’apertura a tutte le forze che si riconoscano nella lotta al liberalismo finanziario. I militanti socialisti potranno votare a partire dal 1 ottobre. Il deputato socialista Arnaud Montebourg: “Ho ringraziato Martine Aubry per l’audacia delle proposte che ha fatto. Perchè apre un cantiere di natura rivoluzionaria per costruire un nuovo partito socialista”. Le primarie per stabilire chi sarà il candidato alle presidenziali del 2012 potrebbero essere aperte a tutti i simpatizzanti di sinistra: a deciderlo saranno gli iscritti al partito.