ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Una processione di persone senza sosta rende omaggio al senatore Ted Kennedy.

Lettura in corso:

Una processione di persone senza sosta rende omaggio al senatore Ted Kennedy.

Dimensioni di testo Aa Aa

Fino a tarda notte in migliaia hanno sfliato davanti alla bara posta nella biblioteca dedicata a suo fratello John a Boston. L’ultimo viaggio del senatore ucciso martedì notte da un cancro al cervello è cominciato da Hyannisport dove i Kennedy hanno una tenuta sull’oceano, fino a Boston, la città su cui il clan dei Kennedy da decenni ha lasciato un’impronta indelebile.

“Teddy era un uomo meraviglioso, dice questa donna, ha dedicato gran parte della sua vita al governo e al servizio della gente, era un uomo semplice, questo è quello che mi ha colpito, e volevo fare qualcosa per rendergli omaggio”. “Non mi aspettavo tanta gente, dice questo giovane, sono arrivato in aereo da San Antonio in Texas, una folla così è una vera sorpresa”. La camera ardente è presidiata dai parenti, in prima fila la moglie Victoria e la sorella ottantunenne Jean; numerose le personalità dello spettacolo e della politica che non hanno potuto rinunciare al pellegrinaggio, tra cui il reverendo Jesse Jackson paladino, come Ted, dei diritti umani.