ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Buena Vista Social Club torna sulla scena.

Lettura in corso:

Il Buena Vista Social Club torna sulla scena.

Il Buena Vista Social Club torna sulla scena.
Dimensioni di testo Aa Aa

Dodici anni dopo il disco che rilanciò la musica cubana nel mondo, il percussionista Amadito Valdès e il genio del “laud”, il liuto cubano, Barbarito Torres si preparano a dare due concerti in Brasile. Poi partiranno in tournée in Francia e in Belgio.

“Buena Vista – dice Valdès – è stato un fattore importante per riconquistare un mercato che avevamo perso per ragioni politiche. E’ un icona, ed è diventato un marchio. Oggi è ancora un marchio”. Un marchio che ha perso alcune sue stelle. Compay Segundo, Ruben Gonzales e Ibrahim Ferrer sono morti, erano già anziani quando il produttore Nick Gold e il chitarrista Ry Cooder li scoprirono nel 96. E fecero rivivere, 50 anni dopo la chiusura del vero Club Buena Vista, la musica dell’isola prima della rivoluzione. Il film di Wim Wenders li rese famosi in tutto il mondo.