ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Rasmussen tenta la mediazione tra Grecia e Turchia


Grecia

Rasmussen tenta la mediazione tra Grecia e Turchia

Il nuovo segretario della Nato cerca di trovare una mediazione nel vespaio greco-turco, con un viaggio in due tappe: Atene e Ankara.

Al premier greco Costas Karamanlis, Anders Fogh Rasmussen ha chiesto di mettere da parte il contenzioso su Cipro, e di cooperare con la Turchia almeno nelle situazioni in cui è vitale, a partire dall’Afganistan “Non abbiamo potuto concludere – ha detto Rasmussen – un accordo sulla sicurezza tra la Nato e l’Unione europea in Afghanistan. E in fin dei conti, la mancanza di sicurezza mette in pericolo il nostro personale sul terreno”. In Afghanistan è presente sia l’Unione europea, con un contingente di 157 uomini impegnati nell’addestramento di una polizia afghana, che la Nato, con i 64 mila militari della missione Isaf . Secondo alcune fonti, Ankara avrebbe già respinto le critiche di Rasmussen, che tra l’altro mantiene relazioni difficili con la Turchia dopo la polemica scoppiata a causa delle vignette su Maometto.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Terrorismo