ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Test elettorale in Germania a un mese delle politche

Lettura in corso:

Test elettorale in Germania a un mese delle politche

Dimensioni di testo Aa Aa

A un mese dalle elezioni politiche, in Germania si vota domenica per le amministrative in tre Lander, due dell’est e uno dell’ovest. In Sassonia in particolare si teme la crescita dell’estrema destra che già nel 2004 aveva ottenuto quasi il 10% dei consensi.

I temi di campagna dell’NPD sono gli stessi di altri partiti xenofobi europei, rifiuto dell’immigrazione e priorità ai tedeschi sui posti di lavoro. “L’NPD in Sassonia darà il suo contributo al partito a livello nazionale – dice Holger Apel leader regionale dell’NPD -. Gli procureremo un calcio di rigore che il partito a Berlino dovrà solo trasformare. Sono impaziente di vedere se i nostri colleghi sapranno farlo”. Si vota anche in Saarland e in Turingia. Il candidato socialdemocratico alla cancelleria tedesca, Frank-Walter Steinmeier, non ha escluso coalizioni con la sinistra radicale per poter governare nelle regioni. Ma in Sassonia l’ago della bilancia potrebbe farlo l’NPD. “La popolazione comincia a considerare questo come un partito qualunque, ma è chiaro che non lo è – dice una dipendente regionale -. È un partito di estrema destra che vuole costruire una dittatura e abolire la costituzione”. In Turingia l’NPD ha invitato a “tornare a casa” un militante d’origine africana candidato della CDU. La polizia ha messo sotto protezione Zecha Schall dopo che questi ha ricevuto minacce che facevano temere par la sua incolumità.