ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Eta, Parigi e Madrid riaffermano il fronte comune contro i terroristi

Lettura in corso:

Eta, Parigi e Madrid riaffermano il fronte comune contro i terroristi

Dimensioni di testo Aa Aa

Un nuovo nascondiglio dell’Eta è stato ritrovato nel sud della Francia, nel giorno stesso in cui i ministri dell’interno di Parigi e di Madrid si sono incontrati nella capitale francese per fare il punto sulla lotta contro i terroristi baschi.

Il nascondiglio è il tredicesimo a venire alla luce in meno di una settimana. Con questi ritrovamenti, i più importanti dal 2004 a oggi, le forze di sicurezza dei due paesi hanno messo le mani su 800 chili di esplosivo, armi, targhe e documenti contraffatti. “L’impegno di Francia e Spagna contro l’Eta è totale”, assicura il ministro dell’interno spagnolo, Rubalcaba, che aggiunge: “L’Eta può cambiare strategia e nascondigli, andare a nord o andare a sud, ma noi li troveremo lo stesso e metteremo fine alle loro operazioni”. Nei giorni scorsi, in Savoia, sono state fermate tre persone, sospettate di appartenere al gruppo terroristico basco. Secondo Parigi e Madrid, l’Eta è stata gravemente indebolita rispetto al passato, ma resta pur sempre una minaccia reale, come dimostrano i recenti attentati a Maiorca e a Burgos.