ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Chiusa Grotta Azzurra: il mare di Capri inquinato forse dal cloro

Lettura in corso:

Chiusa Grotta Azzurra: il mare di Capri inquinato forse dal cloro

Dimensioni di testo Aa Aa

Un giorno da dimenticare per Capri la famosa isola del Golfo di Napoli.

Una delle sue attrattive turisticge piu’ belle al mondo la Grotta Azzurra è stata chiusa dalla Capitaneria di porto: nel mare blu e cristallino è comparsa una striscia di schiuma bianca unita a un forte e cattivo odore. A lanciare l’allarme alcuni barcaioli che accompagnando i turisti all’interno della grotta avevano accusato bruciore agli occhi e nausea. Dunque stop alle visite e ai tuffi in acqua: per riaprire la grotta bisogna accertare ora la natura della sostanza che momentaneamente ha inquinato Grotta azzurra: tra le ipotesi degli inquirenti una delle cause potrebbe essere il cloro.L’esito delle analisi è previsto per oggi. Prosegue insomma l’estate nera dell’isola di Capri: neanche una settimana fa due dipendenti della ditta Ecology erano stati arrestati per aver sversato liquami in mare proprio a pochi metri dalla grotta.