ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lockerbie: Bufera sul governo scozzese.

Lettura in corso:

Lockerbie: Bufera sul governo scozzese.

Dimensioni di testo Aa Aa

Il rilascio di Abdel Basset Al Megrahi condannato per la strage di Lockerbie continua a far discutere e travolge il governo di Edimburgo.

In Gran Bretagna e negli Stati Uniti cresce la disapprovazione per la liberazione e per l’accoglienza da eroe riservata all’ex 007 libico al suo arrivo a Tripoli. Il ministro della giustizia scozzese ribadisce di aver rilasciato Al Megrahi esclusivamente per ragioni umanitarie, essendo malato terminale di cancro. Ma il Parlamento, riunito d’urgenza, mette in evidenza il danno d’immagine subito dalla Scozia. In America è nato perfino un sito internet che invita a boicottare i prodotti scozzesi. “ Non devono boicottare il nostro paese, anche anche noi scozzesi abbiamo criticato quanto fatto dal nostro ministro”. “ Non sono assolutamente d’accordo con la decisione presa. E’ stato rilasciato un criminale, un uomo che ha ucciso molte persone, inclusi parecchi americani”. Intanto il principe Andrea, duca di York, ha annullato la visita in Libia prevista a inizio settembre. Confermato per ora invece il viaggio a Tripoli del capo del governo italiano Berlusconi il 30 agosto per celebrare la prima giornata dell’Amicizia tra Italia e Libia.