ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

È libero uno dei detenuti più giovani di Guantanamo

Lettura in corso:

È libero uno dei detenuti più giovani di Guantanamo

Dimensioni di testo Aa Aa

È tornato a casa, a Kabul, uno dei più giovani detenuti di Guantanamo. Mohammed Jawad, accusato di aver ferito con una granata due soldati Usa e il loro interprete, era stato arrestato nel 2002. All’epoca, secondo i suoi avvocati, aveva 12 anni. Il Pentagono, sulla base dell’esame delle ossa, sostiene che ne avesse 17. Ha trascorso quasi sette anni nel carcere di massima sicurezza che il presidente americano Barack Obama vorrebbe chiudere entro gennaio.

A luglio un giudice federale ha ordinato il suo rilascio poiché quasi tutte le prove a suo carico erano confessioni che sono risultate estorte con la tortura. A Guantanamo restano al momento 228 detenuti.