ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La cessione della Opel, marchio europeo della general Motors, va per le lunghe

Lettura in corso:

La cessione della Opel, marchio europeo della general Motors, va per le lunghe

Dimensioni di testo Aa Aa

Da mesi è sul tavolo la proposta, sostenuta de la governo tedesco, di una vendita alla canadese Magna, ma la casa madre non si è ancora pronunciata definitivamente. E i sindacati tedeschi si fanno sentire. Il presidente del consiglio di fabbrica Klaus Franz ha chiesto una decisione entro questa settimana, in caso contrario, ha detto, il sindacato prenderà misure concrete e spettacolari.

Berlino, che dovrà affrontare un’elezione generale il 27 settembre, ha promesso di sostenere economicamente il passaggio a Magna perchè il nuovo acquirente salverebbe i posti di lavoro tedeschi. Ma da oltreoceano giungono voci di tentennamenti, il nuovo consiglio di amministrazione della GM starebbe considerando l’ipotesi di mantenere il controllo del marchio europeo. Potrebbe invece chiudersi in settimana l’accordo per la vendita del marchio Hummer alla casa cinese Sichuan Tengzhong Heavy Industrial Machinery. I rappresentanti cinesi arriveranno a Detroit a inizio settimana per ulteriori negoziati e un’intesa potrebbe essere annunciata a breve.