ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il prestito dell'FMI alla Serbia in discussione

Lettura in corso:

Il prestito dell'FMI alla Serbia in discussione

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono cominciati a Belgrado i colloqui di una delegazione del Fondo monetario internazionale con le autorità serbe sulla concessione della seconda tranche di un prestito di 2,9 miliardi di euro diretto ad aiutare la Serbia a far fronte alla pesante crisi economica e finanziaria. Le autorità di Belgrado illustreranno il piano e le misure miranti a ridurre il deficit di bilancio. Quando il prestito era stato approvato, lo scorso maggio, prevedeva inizialmente un deficit di bilancio del 3% del Pil per il 2009, tale indice tuttavia e’ stimato ora al 4,5%.

L’‘FMI chiederà di vedere concreti passi in avanti sulle riforme e sui tagli alla spesa pubblica. Pensioni e stipendi di insegnanti, medici e statali oltre ai sussidi di disoccupazione rappresentano il grosso della spesa del governo che dovrà venire ridotta.