ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Seul, colloqui tra le due Coree

Lettura in corso:

Seul, colloqui tra le due Coree

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ la prima volta in due anni: una delegazione ufficiale della Corea del Nord incontra un ministro della Corea del sud; e non un ministro qualsiasi, ma il responsabile dell’unificazione, di solito oggetto di forti critiche da parte di Pyongyang. Un segnale di distensione dopo mesi di forte tensione.

“Dal momento che il mio compito è gestire le relazioni con il nord, il semplice fatto di esserci incontrati è probabilmente un messaggio in sé” ha commentato il ministro sudcoreano dell’unificazione. I rapporti tra le due Coree sono peggiorati da quando il nuovo presidente Lee Myung-bak ha messo fine alla politica di aiuti al nord senza condizioni. Politica che era stata avviata dal suo predecessore Kim Dae Jung, premio Nobel per la pace nel 2000, morto martedì scorso all’età di 85 anni, i cui funerali si svolgeranno domani. Nel maggio scorso, Pyongyang aveva rialzato la posta della sfida alla comunità internazionale con un nuovo test nucleare e il lancio di diversi missili.