ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Muore l'ex presidente Kim Dae-Jung, riavvicinò le Coree

Lettura in corso:

Muore l'ex presidente Kim Dae-Jung, riavvicinò le Coree

Dimensioni di testo Aa Aa

L’ex presidente sud coreano Kim Dae-Jung è morto. L’anziano leader, premio Nobel per la Pace, fautore del riavvicinamento con la Corea del Nord, si è spento a Seul all’età di 85 anni in seguito a complicazioni causate da una polmonite. Kim Dae-Jung guidò il Paese asiatico dal 1998 al 2003. Storiche le immagini che lo ritraggono al fianco del leader nordcoreano Kim-Jong-Il. A Pyongyang i due firmarono una dichiarazione congiunta volta al riavvicinamento dei rispettivi Paesi. Era il 15 giugno del 2000.

Proprio questa politica di distensione, definita del “Raggio di Sole”, ispirata alla “Ostpolitik” tedesca di Willy Brandt, gli valse il Premio Nobel per la Pace, che gli fu consegnato a Stoccolma sempre nel 2000.