ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Liberato John Yettaw

Lettura in corso:

Liberato John Yettaw

Dimensioni di testo Aa Aa

Ritorna a casa l’americano condannato a sette anni di lavori forzati dalla giustizia birmana per essersi introdotto nella casa di Aung San Suu Kyi. John Yettaw è stato riconsegnato alle autorità statunitensi. A maggio aveva attraversato a nuoto il lago su cui si affaccia la residenza della leader dell’opposizione e si trattenne due giorni.

L’intervento del senatore Jim Webb gli ha garantito la libertà. L’inviato americano ha incontrato ieri il numero uno della giunta birmana, Than Shwe, nella capitale Naypyidaw, rompendo un gelo politico durato decenni. Webb ha incontrato anche Aung Saan Suu Kyi a Yangon. Dalla vicenda “Yettaw” la Nobel per la pace ha guadagnato altri 18 mesi di arresti domiciliari. Abbastanza da impedirle di partecipare alle elezioni del prossimo anno. La sentenza ha provocato l’irrigidimento delle sanzioni europee contro il paese e le critiche della comunità internazionale. Aung Saan Suu Kyi ha trascorso 14 degli ultimi 20 anni in detenzione.