ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

GB, protesta contro la festa dei razzisti

Lettura in corso:

GB, protesta contro la festa dei razzisti

Dimensioni di testo Aa Aa

Centinaia di persone hanno manifestato a Codnor, cittadina dell’Inghilterra centrale, contro il campo estivo del British National Party, formazione politica di estrema destra che propugna l’espulsione degli immigrati e l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea. Una ventina di manifestanti sono stati arrestati dalla polizia. “Le forze dell’ordine proteggono i fascisti e non noi, come potete vedere dalle persone ferite” dice una giovane manifestante.

Anche l’anno scorso, un’analoga manifestazione portò all’arresto di decine di persone. Il leader del British National Party, Nick Griffin, sostiene che la protesta è manovrata a strumentalizzata: “E’ oltraggioso che l‘élite liberale britannica utilizzi una banda di estremisti di sinistra per cercare di soffocare un legittimo e pacifico partito di opposizione”.

Non rappresentato nel Parlamento di Londra, il Bnp è riuscito a conquistare due seggi a Strasburgo in occasione delle ultime elezioni europee.