ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Woodstock, il concerto del secolo

Lettura in corso:

Woodstock, il concerto del secolo

Dimensioni di testo Aa Aa

“Disgustoso, penoso o le due assieme, in ogni caso rivoltante”. Woodstock compie 40 anni e per tanti è un mito intramontabile. E tuttavia così il Wall Street Journal aveva definito il concerto che, dal 15 fino al 18 agosto 1969, segnò e per molti versi sconvolse la scena rock mondiale oltre che i costumi e la cultura dell’epoca.

Più che un concerto un fenomeno epocale. E singolare visto che viene ricordato con il nome sbagliato: Woodstock invece che Bethel, dove poi si svolse, nello Stato di New York. “Avevo 18 anni, ascoltavo rock e sentii che avrebbero dato un festival con un sacco di gente. Il biglietto era 18 dollari per tutta la durata del concerto, pochissimo per oggi” racconta Don Shanley.

Il rock, la contestazione, l’amore, una valanga di persone, 400 cento mila, 4 volte più del previsto. Joan Baez, Creeedence Clearwater Revival, Jimi Hendrix solo alcuni dei grandi nomi che salirono sul palco. Nel concerto del secolo. Il secolo scorso…