ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ebrei ortodossi contro il parcheggio di sabato

Lettura in corso:

Ebrei ortodossi contro il parcheggio di sabato

Dimensioni di testo Aa Aa

Ebrei ultra-ortodossi di nuovo in strada, a Gerusalemme, contro la riapertura di un parcheggio durante lo shabbat. Almeno 8 persone sarebbero state arrestate dalla polizia. Da 8 settimane gli ultraortodossi stanno protestando contro la decisione del sindaco laico di Gerusalemme, Nir Barkat, di tenere aperto un parcheggio vicino alla Città Vecchia anche di sabato, giorno consacrato dalla dottrina al totale riposo.

Un’iniziativa nata per agevolare il turismo, ma considerata dai dimostranti un attentato alla santità dello shabbat poiché incoraggerebbe gli ebrei a tenere aperti i negozi e a dedicarsi ad altre attività proibite. Gli ultraortodossi a Gerusalemme rappresentano più di un terzo degli ebrei. Molti laici pensano che il parcheggio sia solo un pretesto per manifestare contro la secolarizzazione dell’amministrazione.