ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Un commado fa strage in Daghestan

Lettura in corso:

Un commado fa strage in Daghestan

Dimensioni di testo Aa Aa

Due sparatorie e undici morti nella repubblica russa del Daghestan.

Alcuni uomini armati hanno aperto il fuoco a un posto di polizia uccidendo quattro agenti a una quarantina di chilometri dalla capitale Makhachkala. Quasi contemporaneamente, nella stessa cittadina di Buinsksk, sono state uccise con le stesse modalità sette donne all’interno di una sauna. Gli aggressori sono riusciti a fuggire, ma due di loro sono stati identificati, secondo quanto riferito dalle autorità locali. Si tratta degli ennesimi episodi di violenza nella regione caucasica, dove questa settimana è stato ucciso anche un ministro locale.