ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Un super Superenalotto. In Italia dalla Germania per giocare

Lettura in corso:

Un super Superenalotto. In Italia dalla Germania per giocare

Dimensioni di testo Aa Aa

Un Superenalotto da 131.500.000 euro: una torta talmente ghiotta da convincere il ‘Bild’, più venduto quotidiano tedesco, a organizzare un viaggio della fortuna per “fregarsi il jackpot italiano”. Così almeno c‘è scritto sulle magliette che 140 lettori estratti a sorte indossano per il viaggio lampo a Malpensa. Il tempo di giocare il Superenalotto, mangiare una piazza, digerire con un cappuccino, e tornare in Germania.

“Ci sono un sacco di stranieri che vengono a giocare. Dalla Spagna, dalla Francia, dalla Svizzera, dalla Germania. Sono organizzatissimi, sanno già come si gioca” dice la gestrice di un tabacchi. La cifra è tale da far sorgere tuttavia gli interrogativi del Vaticano. Alberto Bobbio, caporedattore a Roma di Famiglia Cristiana. “Molti vescovi pensano che non si debba fermare, non si può fermare questa caccia alla fortuna, soprattutto in tempo di crisi economica. Nel 2008 il giro d’affari delle lotterie in Italia è stato di 47 miliardi di euro, che significa che il business del gioco rappresenta la terza industria del Paese dopo l’Eni e la Fiat, prima di Finmeccanica”. La cifra è la più alta di sempre, seconda solo al Powerball degli Stati Uniti. Potreste vincere voi. Potrei vincere io. Basta giocare.