ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Su il Pil in Francia e Germania nel secondo trimestre

Lettura in corso:

Su il Pil in Francia e Germania nel secondo trimestre

Dimensioni di testo Aa Aa

Crescita inaspettata delle economie tedesca e francese nel secondo trimestre. In entrambe il Prodotto interno lordo è cresciuto dello 0,3 per cento rispetto ai primi tre mesi dell’anno. In Germania il rialzo è stato sostenuto dall’aumento dei consumi pubblici e privati, dalle costruzioni e dal commercio.

Oltre alla Germania, anche l’economia francese sembra dunque “uscita dal rosso”, come ha riferito il Ministero dell’Economia. Dopo quattro trimestri di contrazione della crescita in entrambi i paesi, questo più 0,3 per cento del Pil fa sperare in una ripresa nella zona euro, anche se gli economisti restano prudenti. Questa, per la Banca Centrale Europea, potrebbe verificarsi nel 2010 visto che la recessione sarebbe vicina al punto di svolta. Negli Stati Uniti i segnali di ripresa dell’economia hanno spinto la Federal Reserve a mantenere i tassi di interesse invariati. Il tasso sui Fed Funds resterà compreso fra lo zero e lo 0,25 per cento.