ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Opel, accordo definito tra Gm e Magna

Lettura in corso:

Opel, accordo definito tra Gm e Magna

Dimensioni di testo Aa Aa

La statunitense General Motors e il produttore austro-canadese Magna hanno sciolto gran parte dei punti critici per la compra-vendita di Opel.

La casa tedesca, controllata europea del costruttore automobilistico americano Gm, è da mesi in attesa di una decisione, dopo che il governo tedesco di Angela Merkel ha espresso la propria preferenza per il piano presentato da Magna rispetto a quello di Fiat. Magna, costruttore di componenti automobilistici, è sostenuta finanziariamente dalla banca d’investimento privata russa Sbirbank. Secondo il co-amministratore delegato di Magna ci sarebbe accordo su tutti i punti. Nessun contratto tuttavia è stato ancora firmato.