ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mistero dell'Arctic Sea, probabile il dirottamento secondo l'armatore

Lettura in corso:

Mistero dell'Arctic Sea, probabile il dirottamento secondo l'armatore

Dimensioni di testo Aa Aa

Un dirottamento: a tirare in ballo i pirati nella misteriosa scomparsa dell’Arctic Sea c‘è anche il suo armatore, Victor Matveiev, direttore della società finlandese Solchart proprietaria della nave.

L’Arctic Sea, battente bandiera maltese e diretta in Algeria, è sparita due settimane fa. Secondo Malta non avrebbe attraversato lo stretto di Gibilterra e sarebbe nell’Atlantico. Interpol ne ha segnalato l’abbordaggio, il 24 luglio, da parte di uomini a viso coperto in acque svedesi. “Non abbiamo contatti con la nave, ma dati e testimonianze”, dice Maria Lonegard, capo divisione della polizia criminale svedese. “Stiamo seguendo le tracce e possiamo confermare che è successo qualcosa di strano nel mar Baltico perché la nave ha virato molto bruscamente”. L’ultimo contatto con l’equipaggio, composto da 15 marinai russi, è stato registrato il 28 luglio tra Francia e Gran Bretagna. La nave, partita dalla Finlandia, è stata avvistata l’ultima volta il 30 luglio al largo della Bretagna. Alla sua ricerca sono partite navi da guerra russe.