ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iran: resta in carcere Clotilde Reiss

Lettura in corso:

Iran: resta in carcere Clotilde Reiss

Dimensioni di testo Aa Aa

Non è ancora libera Clotilde Reiss, la giovane ricercatrice francese messa sotto accusa da Teheran per spionaggio.

Clotilde, che ora si trova in carcere, non sarà rilasciata fino a che non verrà reso noto il verdetto. Sarà il giudice, hanno dichiarato le autorità iraniane, a decidere se potrà essere liberata dietro il pagamento di una cauzione, come propone Parigi. “Da più di un mese – ha detto Romain Nadal, portavoce del ministero degli esteri francese – chiediamo la sua liberazione. Siamo pronti ad accoglierla all’ambasciata francese a Teheran. Ma questo sarebbe un primo passo, desideriamo che in seguito cadano le accuse contro di lei di modo che possa rientrare in Francia e raggiungere la famiglia.” Sullo sfondo resta alta la polemica in Iran sulle violenze contro i manifestanti rinchiusi in carcere. Alcuni politici dell’ala moderata hanno denunciato abusi anche sessuali all’interno delle prigioni di Teheran. Sono almeno quattromila le persone arrestate nel paese. Trecento sono ancora in carcere. Un centinaio sono sotto processo.