ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Due forti scosse sismiche in Asia, tanta paura ma nessun morto

Lettura in corso:

Due forti scosse sismiche in Asia, tanta paura ma nessun morto

Dimensioni di testo Aa Aa

Tanta paura, qualche danno, una quarantina di feriti lievi, ma nessuna vittima nelle due forti scosse sismiche che hanno colpito l’Asia a distanza di pochi minuti l’una dall’altra.

In Giappone è stato un terremoto di magnitudo 6,5 a far tremare Tokyo e le aree circostanti all’alba. Alcune linee ferroviarie sono state sospese, e in un impianto nucleare due reattori si sono spenti automaticamente. L’allerta tsunami è invece presto rientrata sia in Giappone sia nei paesi vicini alle isole Andamane. Al largo dell’arcipelago indiano è stato registrato un sisma di magnitudo 7,6. Subito è scattata l’allerta in India, Myanmar, Indonesia, Thailandia e Bangladesh. Dopo tre ore, però, anche qui l’allarme è stato cancellato. In Giappone la scossa ha generato solo una piccola onda anomala, di una sessantina di centimetri, senza conseguenze. Le autorità mettono invece in guardia da possibili frane e smottamenti: il sisma si aggiunge infatti a un tifone, che ha già provocato la morte di almeno 13 persone nell’ovest del paese.