ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Carcere a vita per ex nazista per la strage di Falzano

Lettura in corso:

Carcere a vita per ex nazista per la strage di Falzano

Dimensioni di testo Aa Aa

Condannato alla prigione a vita. E’ questa la sentenza per Josef Scheungraber, ex ufficiale degli alpini, uno degli ultimi nazisti ad essere giudicati in Germania per crimini durante la Seconda Guerra Mondiale. Scheungraber ha 91 anni.

Quella di oggi è la conferma della condanna richiesta lo scorso 18 giugno. La sentenza del processo, cominciato in settembre 2008, è stata pronunciata mentre si svolgeva una manifestazione in memoria delle vittime del nazismo. Nel 2006 Scheungraber era stato condannato a vita in contumacia dal tribunale militare di La Spezia. Il tribunale di Monaco di Baviera ha considerato l’ex tenente della Wermacht responsabile dell’uccisione di 14 civili a Falzano di Cortona, in Toscana, provincia di Arezzo. Il 26 giugno 1944 ordinò un rastrellamento di civili come rappresaglia per un’imboscata dei partigiani. Quattro persone vennero fucilate, altre 10 vennero rinchiuse in un edificio fatto saltare in aria. Gino Massetti è il solo sopravvissuto: all’epoca aveva 15 anni.