ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania, assolto il ministro per l'uso dell'auto blu

Lettura in corso:

Germania, assolto il ministro per l'uso dell'auto blu

Dimensioni di testo Aa Aa

Assolta per l’uso dell’auto di servizio in vacanza e reintegrata nel partito. Il ministro della salute tedesco Ulla Schmidt non ha commesso alcuna irregolarità secondo la Corte dei Conti del Paese.

Il ministro socialdemocratico si era fatta raggiungere in Spagna, dove era in vacanza, dal suo autista alla guida dell’auto che poi le è stata rubata. Schmidt ha invocato impegni ufficiali per giustificare la presenza del mezzo e ha sottolineato di aver pagato per l’uso privato. Per la Corte nessun danno al bilancio federale. “Il ministero ci ha comunicato che la maggior parte dei tragitti erano di tipo privato”, ha affermato Martin Winter, portavoce della corte dei Conti, “e questo era in conformità con i documenti corrispondenti per cui abbiamo potuto concludere il nostro esame”. Il candidato dell’Spd alle elezioni di settembre, il ministro degli Esteri Frank-Walter Steinmeier, ha deciso così di accoglierla nella sua squadra. Per l’Spd, che nell’ultimo congresso ha promesso tagli alle tasse per famiglie e fasce più povere, la crisi è profonda: i sondaggi la danno ai minimi storici, intorno al 20 per cento, mentre i sindacati per la prima volta hanno scelto di non dare indicazioni di voto ai loro membri in vista delle elezioni.