ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Strage di civili in Afghanistan

Lettura in corso:

Strage di civili in Afghanistan

Dimensioni di testo Aa Aa

La tecnica di sempre: una bomba artigianale collocata ai bordi della strada che esplode al passaggio di un veicolo. Questa volta il veicolo è un trattore con rimorchio: a bordo intere famiglie. L’ennesima strage si è verificata nel distretto di Sangin, nella provincia di Helmand, una delle piú instabili dell’Afghanistan. Il bilancio provvisorio è di oltre 20 morti e una decina di feriti. La matrice è quella dei taleban.

L’attentato giunge all’indomani della visita in Afghanistan del nuovo segretario generale della Nato, Anders Fogh Rasmussen. L’ex premier danese ha incontrato il presidente afgano Hamid Karzai cui ha assicurato un maggior sforzo sia militare che civile, l’unica strada per pacificare il Paese e sconfiggere i taleban. In Afghanistan il 20 agosto sono in programma le elezioni presidenziali. Karzai si è ricandidato ed è il favorito per un secondo mandato.