ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nuova ondata di influenza A, l'Oms in allerta

Lettura in corso:

Nuova ondata di influenza A, l'Oms in allerta

Dimensioni di testo Aa Aa

La soglia psicologica dei 1.000 morti causa influenza A è stata superata. L’Organizzazione Mondiale della Sanità prevede oltre 2 miliardi di ammalati sul pianeta. E l’ondata di contagi a partire da settembre.

L’Argentina è uno dei Paesi maggiormente sotto pressione: il numero dei morti è raddoppiato nel giro di 15 giorno arrivando a oltre 300. La diffusione del virus H1N1 è favorita in America Latina dal freddo dell’inverno australe. Le cifre dell’Oms parlano di quasi 162.400 casi nel mondo, a fronte di 1.154 morti. Conteggio ampiamente al di sotto delle cifre reali, dal momento che i Paesi più colpiti non tengono più il conto delle persone contagiate. Per il virus di orgine suina, umana e aviaria sono cominciati i test delle case farmaceutiche sui vaccini che saranno distribuiti a partire dal mese prossimo. Oggi l’Oms terrà una conferenza stampa che EuroNews seguirà in diretta.