ULTIM'ORA

Dopo tre sedute consecutive al rialzo è arrivata l’ora delle prese di beneficio sui principali mercati finanziari europei. Risultato al termine della seduta di martedi i listini del vecchio continente sono negativi: un segno meno, tuttavia molto contenuto.

A Milano Piazza Affari archivia una seduta dominata da massicci ordini di vendita su Fiat dopo il forte apprezzamento nelle precedenti giornate. In controtendenza Unicredit la cui pubblicazione dei dati trimestrali, superiori alle aspettative, ha dato vigore al titolo. Sul mercato delle valute l’euro si rafforza sul dollaro a quota 1,44 centesimi. In rialzo il barile di Brent: a Londra il petrolio supera i 73 dollari