ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bnp Paribas in utile, Ubs in rosso

Lettura in corso:

Bnp Paribas in utile, Ubs in rosso

Dimensioni di testo Aa Aa

Bnp Paribas, primo istituto di credito francese, chiude i conti relativi al secondo trimestre del 2009 con un incremento del 6,6% pari a un miliardo e seicento milioni di euro. Un risultato molto positivo al di là delle aspettative degli analisti che puntavano ad un profitto limitato a un miliardo e duecento milioni. Un dato sul quale ha avuto una certa importanza l’acquisizione della banca belga olandese Fortis.

In rosso profondo, ma meno del previsto, i conti della Ubs, la prima banca svizzera. Le perdite nel secondo trimestre sono di circa 900 milioni di euro, ma inferiori alle stime. “Cio che conta, ha detto l’amministratore delegato Oswald Gruebel, è certo il ritorno in utile ma voglio sottolineare il fatto che la fiducia dei clienti è stata ritrovata” Un ‘allusione alla conclusione del lungo conflitto tra l’istitituo elvetico e il ministero della Giustizia americana con un’intesa che evita alla Ubs di pagare una maxi multa.