ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nato: al via l'era Fogh Rasmussen

Lettura in corso:

Nato: al via l'era Fogh Rasmussen

Dimensioni di testo Aa Aa

Inizia in salita il percorso di Anders Fogh Rasmussen, entrato ufficialmente in funzione alla carica di segretario generale della Nato. La principale sfida che dovrà affontare l’ex premier danese a Bruxelles rimane l’Afghanistan, con le forze Nato, impegnate nella guerra contro i taleban. Un ostacolo, sottolineano gli analisti:

“Questo è un periodo difficile per l’Alleanza – precisa l’analista Tomas Valasek -perchè si trova coinvolta in una dura guerra in Afghanistan. Per non citare le altre questioni aperte: le relazioni spinose tra Nato e Unione Europea, tra Nato e Russia, il problema del bilancio della difesa dei paesi membri che rischia di essere messo in discussione a causa della crisi economica”. Anders Fogh Rasmussen, di 56 anni, è stato leader del Partito Liberale danese. Ora, fino alla nuova carica alla guida della Nato ha ricoperto il ruolo di primo ministro in un governo di coalizione con i conservatori. La sua posizione contro la censura delle vignette caricaturali su Maometto e l’islam aveva provocato numerose manifestazioni. Una ricaduta c’era stata di nuovo lo scorso aprile quando la Turchia, si è opposta alla sua candidatura alla guida della Nato. Oggi Anders Fogh Rasmussen terrà la sua prima conferenza stampa da segretario generale dell’alleanza atlantica. Euronews la seguirà in diretta a partire dalle ore 11.