ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ubs forse consegnerà 5000 nomi di correntisti Usa

Lettura in corso:

Ubs forse consegnerà 5000 nomi di correntisti Usa

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli Stati Uniti volevano tutti i 52.000 nomi di correntisti americani, ma alla fine la svizzera Ubs, forse, se la caverà consegnandone solo un decimo. E senza nemmeno pagare una multa. Ls stampa svizzera torna oggi sulla vicenda del contenzioso tra Washington e Berna sull’identità dei clienti statunitensi sospettati di avere evaso il fisco grazie a conti aperti con il colosso svizzero.

Con la soddisfazione del Segretario di Stato americano Hillary Clinton e del ministro degli Esteri elvetico Micheline Calmy-Rey, venerdì le parti hanno raggiunto un accordo di principio per dirimere la controversia fuori dalle aule di tribunale. La vicenda mette a rischio il futuro del segreto bancario, con la normativa svizzera che vieta la consegna di qualsiasi documento o informazione sui suoi clienti. Ora c‘è tempo fino al 10 agosto. Il processo che avrebbe dovuto iniziare questo lunedì 3 agosto, è stato infatti rinviato, nella speranza di trovare una scappatoia che soddisfi entrambe le parti.