ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Si temono nuovi attentati in Spagna

Lettura in corso:

Si temono nuovi attentati in Spagna

Dimensioni di testo Aa Aa

Un tentato furto di un furgone bianco fa crescere la paura di nuovi attentati in Spagna. Sabato due giovani hanno cercato di rubare, a Valencia, un furgoncino simile a quello saltato in aria a Burgos. Il proprietario è riuscito a mettere in fuga i malviventi, scappati su un’auto targata San Sebastiàn, nei Paesi Baschi.

A Burgos mercoledì un’auto-bomba esplosa davanti a una caserma della Guardial Civil ha fatto una sessantina di feriti lievi. Il giorno dopo gli attentatori hanno ucciso a Maiorca. L’isola delle Baleari resta ancora in allerta rossa: 1600 agenti sono stati mobilitati sulle tracce del commando che giovedì ha fatto saltare una bomba sull’auto di due agenti, rimasti uccisi sul colpo. L’isola è blindata anche in vista dell’annuale regata Copa del Rey, che debutterà lunedì e vedrà partecipare anche alcuni membri della famiglia reale. Il re Juan Carlos e la regina Sofia sabato, come da tradizione, hanno raggiunto Maiorca per le vacanze estive. Alla domanda se si sente sicuro, il re ha risposto: “Cosa ne pensate? Qui si sta benissimo, certo che è sicuro qui!”. Le forze dell’ordine sono convinte che i responsabili dell’attentato costato la vita ai due agenti possano essere ancora sull’isola.