ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nuove perdite per le forze Nato in Afghanistan

Lettura in corso:

Nuove perdite per le forze Nato in Afghanistan

Dimensioni di testo Aa Aa

Nelle ultime ore cinque soldati sarebbero stati uccisi in diversi attacchi, mentre nella giornata di ieri l’Alleanza Atlantica aveva già comunicato la morte di tre militari americani, uno francese e due di cui non è stata resa nota la nazionalità.

Luglio si era già chiuso con un triste primato: con 75 morti è stato il mese più nero per le forze estere dalla caduta del regime dei taliban, nel 2001. Dal mese scorso le truppe straniere hanno intensificato le operazioni contro i ribelli nel sud e nell’est del paese, ma anche i taliban hanno aumentato gli attacchi in vista delle elezioni presidenziali del 20 agosto. La campagna elettorale è ormai nel vivo. Il presidente uscente, sostenuto dagli Usa si ripresenta. Hamid Karzai non è riuscito però a ristabilire l’ordine nel paese e lo stesso si può dire delle forze estere. Almeno questo quanto sostengono i deputati britannici della Commissione esteri della camera: in un rapporto ufficiale dichiarano che lo sforzo internazionale ha avuto meno risultati del previsto soprattutto a causa della mancanza di obiettivi chiari.