ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Due attentati mortali in Inguscezia e Daghestan

Lettura in corso:

Due attentati mortali in Inguscezia e Daghestan

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Caucaso russo torna a essere teatro di attentati mortali. Poco più di una settimana dopo l’ultimo agguato nella regione, due episodi di violenza si sono verificati in Inguscezia e Dagestan. In Inguscezia tre persone sono rimaste uccise in un’imboscata tesa da sconosciuti. Si tratta di funzionari del Ministero delle Emergenze, che si occupa, tra l’altro, di disastri naturali e catastrofi.

In Dagestan, sono stati invece uccisi due agenti di polizia, attaccati da un gruppo di uomini armati mentre erano a bordo della loro auto di servizio. Nelle due Repubbliche, oltre che in Cecenia, si è assistito negli ultimi mesi a un aumento degli attentati diretti alle autorità locali fedeli a Mosca.