ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ultimo abbraccio delle Filippine a Corazon Aquino

Lettura in corso:

Ultimo abbraccio delle Filippine a Corazon Aquino

Dimensioni di testo Aa Aa

Centinaia di persone hanno voluto porgere l’estremo saluto al simbolo della democrazia, alla donna che rovesciò il dittatore Marcos.

La salma sarà esposta fino a lunedì in una scuola di Manila, mentre i funerali verranno celebrati in forma privata mercoledì. L’attivista e cantante Lea Navarro la ricorda così: “Cory era una persona, un essere umano. Non era un Dio. Era carne e ossa, ma c’era qualcosa di etereo in lei, qualcosa che l’ha resa speciale per ognuno di noi”. L’attuale presidente Gloria Macapagal Arroyo ha dichiarato che il paese ha perso un “tesoro nazionale”. “Cory Aquino ha guidato la rivoluzione che ha restaurato la democrazia e lo stato di diritto in un momento estremamente delicato. Il paese piange la sua scomparsa”. Le Filippine osserveranno 10 giorni di lutto nazionale. L’ex presidente si è spenta nella notte a Manila: aveva 76 anni, nel marzo dell’anno scorso le era stato diagnosticato un cancro al colon.