ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Una trentina di morti in attentati contro le msochee sciite a Baghdad

Lettura in corso:

Una trentina di morti in attentati contro le msochee sciite a Baghdad

Dimensioni di testo Aa Aa

Sei mosche sciite sono finite nel mirino dei terroristi a Baghdad. Una serie d’attentati nel giorno della preghiera hanno provocato almeno 29 morti e oltre 130 feriti.

Quasi la totalità delle vittime ci sono state quando una bomba è esplosa nel parcheggio della moschea al-Chouroufi nel quartiere al-Chaab della capitale irachena. Secondo alcuni testimoni l’ordigno sarebbe stato nascosto all’interno di un taxi la cui presenza era stata segnalata alle forze dell’ordine. Altre esplosioni ci sono state alle periferie est e sud di Baghdad. Gli attentati sono stati attribuiti alla guerriglia sunnita di al Qaida.