ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giornata di lutto, allerta in tutta la Spagna

Lettura in corso:

Giornata di lutto, allerta in tutta la Spagna

Dimensioni di testo Aa Aa

A poco più di 24 ore dall’attentato do Burgos, ieri un altro agguato ha colpito la Spagna in piena stagione turistica. L’agguato mortale avvenuto alle Baleari ha ucciso due agenti della Guardia Civil. Diego Salva, 27 anni e Carlos Saenz, 28 anni sono morti sull’auto di servizio, esplosa vicino alla sede della loro caserma nella piccola località di Palmanova.

Il premier spagnolo non ha esitato ad attribuire l’agguato all’Eta, che oggi celebra l’anniversario della fondazione, avvenuta sotto il regime franchista. Zapatero ha interrotto i negoziati con l’organizzazione separatista basca in seguito all’attentato all’aeroporto di Madrid nel 2006. Poche ore dopo l’agguato di Palma de Maiorca, la polizia ha rinvenuto e disinnescato un altro ordigno, sempre nascosto sotto un’auto della Guardia Civil. Avrebbe potuto esplodere proprio oggi. La polizia spagnola sarebbe già in possesso dei nomi e delle foto dei presunti autori dell’attentato.