ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ulla Schmidt paga per lo scandalo della Mercedes: esclusa dalla campagna dell'Spd

Lettura in corso:

Ulla Schmidt paga per lo scandalo della Mercedes: esclusa dalla campagna dell'Spd

Dimensioni di testo Aa Aa

Il ministro tedesco della sanità Ulla Schmidt non parteciperà alla campagna elettorale, con o senza Mercedes. La Schmidt, al centro di uno scandalo per aver fatto portare la sua auto di servizio dall’autista fino ad Alicante, è stata esclusa dalla campagna dell’Spd per le elezioni politiche del ventisette settembre.

Lei ha presentato così la situazione: “Ho proposto al nostro candidato, Franck-Walter Steinmeier, di uscire dalla sua squadra finché tutta la questione sia chiarita. La forza dell’Spd è importante per me. Voglio che Steinmeier diventi Cancelliere di questa Repubblica, e farò tutto il possibile perché questa campagna mediatica non metta in pericolo quella elettorale”. L’uso dell’auto di servizio in Spagna, dove il ministro era in vacanza, è emerso solo dopo il furto della Mercedes, che ieri è stata ritrovata intatta. A un incontro dei leader del partito a Potsdam, Steinmeier ha detto che la Schmidt sarà riammessa nell‘équipe una volta assolta da tutte le accuse. Lo scandalo è stato un duro colpo per un Spd già in difficoltà, che nei sondaggi risulta ormai 15 punti sotto la Cdu di Angela Merkel.