ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Consiglio comunale sotto accusa: per negligenza potrebbe aver provocato deformazioni

Lettura in corso:

Consiglio comunale sotto accusa: per negligenza potrebbe aver provocato deformazioni

Dimensioni di testo Aa Aa

Hanno deformazioni a mani e piedi, e pensano che la colpa sia del materiale tossico inalato dalle loro madri. L’Alta corte di Londra ha dato in parte ragione a 18 ragazzi, giudicando il Consiglio municipale di Corby, nel centro dell’Inghilterra, responsabile di negligenza.

Non tutti i giovani che hanno fatto ricorso sono però soddisfatti: “Sono arrabbiato – dice un tredicenne -, perché un buon consiglio comunale non dovrebbe fare questo ai lavoratori e ai civili della sua città”.

I fatti risalgono al periodo in cui è stato smantellato il sito siderurgico della zona, fra il 1985 e il 1999. Secondo la Corte, la municipalità di Corby è stata estremamente negligente per tutta la durata dei lavori, durante i quali sarebbero state disperse nell’aria polveri tossiche. “Non abbiamo visto prove che confermino un collegamento di causa-effetto fra i lavori effettuati e i difetti congeniti identificati in questi ragazzi, e questo per noi è il punto chiave”, si è difeso il Consiglio cittadino. La Corte in effetti non ha ancora stabilito il legame fra l’inquinamento del sito e le deformazioni, rimandando la questione a data da destinarsi. Il Consiglio di Corby non esclude di presentare appello.