ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan: i taleban invitano a boicottare il voto

Lettura in corso:

Afghanistan: i taleban invitano a boicottare il voto

Dimensioni di testo Aa Aa

Boicottare le elezioni e sostenere la guerra santa. L’appello che i taleban lanciano attraverso Internet al popolo afgano è tutto basato sulla violenza. Il 20 agosto in Afghanistan sono in programma le elezioni presidenziali. L’attuale capo dello Stato, Ahmid Karzai, si è candidato per un secondo mandato e nonostante le difficoltà a pacificare il Paese ha ottime possibilità di essere confermato.

Ma ai taleban non interessa la competizione democratica e invitano gli afgani a liberarsi dagli invasori invece che recarsi ai seggi fasulli. Le elezioni si avvicinano in un Paese che è lontano dalla normalizzazione nonostante la presenza sul terreno delle forze multinazionali. Gran Bretagna e Stati Uniti, che assicurano lo sforzo piú consistente, hanno ribadito la volontà di restare in Afghanistan, nonostante le perdite in vite umane, piú di 60 solo a luglio. Silvio Berlusconi ha ammesso per la prima volta di considerare l’ipotesi di un exit strategy, ma solo dopo le elezioni.

Intanto i taleban continuano a colpire: 8 militari dell’esercito afgano sono stati uccisi in due diversi attentati.