ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Sudafrica, nuove manifestazioni dei dipendenti comunali per gli aumenti


mondo

Sudafrica, nuove manifestazioni dei dipendenti comunali per gli aumenti

Non si placano le proteste degli impiegati comunali in Sudafrica che chiedono un aumento del 15% degli stipendi. I sindacati devono decidere sulla continuazione delle manifestazioni dopo che i datori di lavoro hanno proposto un aumento dell’ 11,5% a partire da luglio con un ulteriore scatto del +1,5% a gennaio.

Dopo le periferie, in piazza sono scesi i dipendenti delle grandi città per far pressione sul governo di Jacob Zuma eletto tre mesi fa alla guida della prima potenza economica del continente africano. Lunedì la protesta è scoppiata in maniera violenta a Polokwane. Qui la polizia ha risposto sparando proiettili di gomma e ferendo diversi manifestanti. Secondo i sindacati il 70% dei dipendenti comunali guadagna meno di 5000 rand al mese, circa 450 euro. Mentre i prezzi dei beni di prima necessità sono in costante aumento.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Attacco